Mazzarella Press Office

EMP 1

Nuclear Blast 1

Nuclear Blast 4

Athlantis

domenica 30 aprile 2017

SAILING TO NOWHERE - Lost In Time

Underground Symphony
Ecco di nuovo il galeone dei Sailing To Nowhere!Salpa per la seconda volta con questa nuova e fresca uscita discografica dal titolo emblematico di Lost In Time! Tornano a proporre il loro robusto e melodico quanto basta power metal, dallo stile molto peronale con in evidenza ormai il loro marchio di fabbrica fatto di qualità e incero amore verso la musica. Il precedente album Into The Unknown gli ha donato svariate soddisfazioni, concedendogli anche 5 tours nell’arco di un anno circa. Dividendo il palco con gente di caratura mondiale come Stratovarius, Labyrinth, Rhapsody Of Fire, Angra, Moonspell tanto per citarne qualcuno, oltre a qualche piccola soddisfazione ancora come headliners! Con Lost In Time i nostri cari romani, nell’intento di continuare sulla stessa strada battuta col precedente lavoro, riescono ad aumentare l’epicità dei brani e a superare se stessi in tutte le fasi di realizzazione dell’album. Stanno crescendo alla grande , perfezionandosi sempre più, risultando ogni giorno sempre più i vista sulla scena, puntando a diventare un punto di riferimento per il melodic power di casa nostra e non solo! Trovano adesso anche una certa stabilità di line up dopo svariate vicissitudini che non hanno comunque scalfito la volontà di proseguire sempre dritti e fieri!

All’interno del platter troviamo alcune guest d’eccezione come : Roberto Tiranti Fabio Lione, Dino Fiorenza, David Folchitto, Hideaki Yamakado e Maestro Mistheria, che non hanno certo bisogno di presentazioni. I brani sono venuti fuori davvero alla grande, freschi e suonati con classe. Dopo la breve intro di rito, si passa all’epica Scream Of The World, che ha il difficile compito di aprire l’album. Lo fa alla grande, un brano epico, melodico e potente, possiamo dire in pieno stile Sailing! I brani si alternano in modo omogeneo tra momenti classicamente speed power e epici di sicuro impatto. Chi si nutre di metal melodico qui troverà la propria felicità!! Non vi è un brano che sovrasta un altro. Sono tutti decisamente accessibili e brillano ognuno di luce propria, prodotti davvero al meglio. Gli ospiti mettono la ciliegina su una torta già di per se grande! La forza dei nostri sta nel fatto che la musica che tirano fuori è fatta di sudore, passione, energia, talento e tanta voglia di migliorarsi sempre di più rimanendo con i piedi per terra, perché arriveranno in alto e anche parecchio alto. Album decisamente da non perdere se si vogliono avere delle grandi emozioni! 

Voto: 10/10 

Sandro Lo Castro