ANSA

Mazzarella Press Office

Cerca nel blog

EMP 1

Nuovo catalogo Estate - EMP

mercoledì 19 aprile 2017

SG REVOLUTION - Vol.III

SG
Un cielo nero su uno sfondo urbano di periferia mentre il sole sta per tramontare fa da copertina alla terza edizione della split compilation della nostrana Sg records. Le band qui chiamate sono quattro e vanno dal metal più estremo, al metal più classico, ognuna con due brani a testa; partiamo con gli Antagonism che ci fanno vedere subito di che pasta sono fatti e soprattutto sentire! ”Black diamond” e “Hotel Rwanda” sono brani death con tecnica e una sana vena progressiva e con qualche sana divagazione fusion, il cantato sia in growl che pulito s’interseca alla grande con trame di chitarre ora elaborate, ora ariose; il secondo gruppo i Crepuscolo, sono dei seguaci del death svedese vecchia scuola; è come se lo spirito dei vecchi Entombed/Dismember fosse entrato in loro ,i brani proposti “Under the oak’s shadow” e “U-tomb” sono tanta sana aggressione sonora fata di saw guitars, batteria in modalità tupa-tupa e potenza senza fronzoli. Il quarto gruppo di questa compilation, i Traktor è una band che fa del metal estremo evoluto la sua palla da gioco elaborando una formula ad alta caratura tecnica ma aggiungendovi anche tanta ironia e melodia dosata a dovere, ascoltatevi “Chicken’s life” e poi mi direte, con le chitarre distorte che insieme alle ritmiche sincopate vogliono imitare il classico coccodè delle galline! Ultimi due brani come ciliegina sulla torta i Warden che propongono un metal classico nei brani “Star of freakshow” e “Burn in flames”,ottima formazione con chitarre graffianti e melodiche nei solos armonizzati e un singer sugli scudi., un perfetto esempio di mostrativo, per rendere ancora più lampante l’idea che il metal nostrano sia nel ramo più classico, che in quello più estremo, ha delle formazioni di valore che con passione vogliono tenere alti i colori della bandiera in chiave dura, bravi! 

Voto: 8/10  

Matteo ”Thrasher80” Mapelli