Mazzarella Press Office

EMP 1

Nuclear Blast 1

Nuclear Blast 4

Athlantis

martedì 21 novembre 2017

AA.VV. MARC BOLAN, DAVID BOWIE - A Tribute To The Madmen

Black Widow
La genovese Black widow records produce sempre prodotti fatti con estrema cura, cuore e passione. Questo bellissimo cofanetto/tributo non è da meno, composto da tre cd, il tributo è un sentito omaggio che la casa discografica paga verso due vere icone rock; una ci ha lasciato troppo presto, lo straordinario Marc Bolan, chitarrista/cantante e leader dei T-Rex ;l’altro è il geniale David Bowie, scomparso da poco ,al quale non servono certamente presentazioni. Il tributo è dedicato alla coppia anche per un motivo particolare, i due da giovani furono molto amici e furono gli artefici del cosiddetto glam rock; un omaggio doveroso verso due musicisti e cuori pulsanti del rock più seducente ed elettrico dei seventies. Qui troverete il rooster della label tributare gli onori attraverso tre cd; potete gustarvi una “20th first century boy” rifatta più heavy dai maestri Death ss; oppure una versione più dark di “Ride a white swan” fatta dai The danse society; fragorosa e potente la doomish “Chariot choogle” degli Hounds of Hasselvander;”Beltane walk” ha una sensualità oscura suonata dai Bloooding mask.

I grandi progster Il segno del comando personalizzano a dovere una bellissima “Ashes to ashes” con sensibilità crepuscolare e jazz; la mitica Sophya Baccini con i suoi Aradia rende vibrante, sensualissima una “Velvet goldmine”;Silvia Cesana fa vibrare di soul “Girl” con un sax e tanto calore, e la sempiterna “Heroes” del Duca bianco diventa un brano avvolgente; un brano intriso di romanticismo soul, vibrante passione. Il terzo cd ci porta in dimensioni prog e molto sentite con “Space oddity” fatta dai francesi Northwinds, una versione che ti apre il cuore e profuma di intenso sapore che questo brano sa creare,”Buick mackane” dei T-Rex nelle mani di Freddy Delirio diventa un pezzo hard prog, i Mughshot rendono ancora più oscura ed elettrica “China girl” un pezzo del periodo ottantiano di Bowie che ai tempi spopolava; come resistere alla versione hard rock che profuma di blues, wishky e vibrazioni seventies di “Midnight” fatta dagli Electric swan?. Questi sono dei piccoli esempi di quello che potrete assaporare in questo prezioso scrigno di tesori, insieme ad un libretto di 16 pagine, una spilla, due cartoline da collezione commemorative ed un poster; un tributo fatto con amore e per amore, fatelo vostro! 

Voto: 9/10 

Matteo ”Thrasher80” Mapelli