Mazzarella Press Office

EMP 1

Nuclear Blast 1

Nuclear Blast 4

Ombre Metalliche

Rossometile

Ruxt

martedì 9 gennaio 2018

GABRIELS - Over the Olympus "Concerto for Synthesizers and Orchestra in D Minor Op.1"

Diamonds Prod.
Gabriels è un musicista affermato negli ambienti non solo rock/metal, ma soprattutto in ambiente legato alla classica. Il nostro lancia il guanto di sfida all’immobilismo musicale nostrano spesso mainstream, con un’opera ambiziosa, un disco che è una provocazione creativa. Se fosse capitato in mano a certi artisti solo sulla carta, sarebbe stato un tonfo pazzesco perché il nostro panorama musicale offre troppi “talentuosi”, qui abbiamo un vero talento e un vero artista. Il nostro compone un’opera classica, non usando il classico pianoforte, più legato ad ambienti troppo aulici e spesso autoreferenziali, lui con la sua cultura musicale vuole raggiungere più persone non snaturando nulla ma anzi facendo capire, comprendere e comunicare il suo amore per la musica classica attraverso un concerto per sintetizzatore e orchestra.

Qualche anima bella storcerà il naso ma quelli hanno da tempo perso il tram dell’evoluzione musicale; il nostro attraverso 10 tracce di un concept album(permettetemi l’ardire ndr.) che affonda le radici nella mitologia greca, quindi alle radici anche della nostra cultura; compone un grande disco che è pregno di echi di Bach, Mozart, prog di alta scuola. Attraverso 10 movimenti, vi sentirete rapiti dalla bellezza delle composizioni; a volte mi è sembrato di sentire gli Emerson Lake and Palmer più classici. E credetemi che il metal e il rock progressivo più classico, deve moltissimo alla musica classica; qui il nostro mette il suo virtuosismo, la sua ecletticità come musicista al servizio dell’opera e comunica tutto il suo amore, passione e rispetto per l’opera stessa e per la musica con la M maiuscola. Cosa volere di più?, quando un vero artista fa capire e soprattutto comunica sentimenti, emozioni attraverso una musica “ostica” per molti, ma stupenda per sensibilità e calore, l’obbiettivo è ampiamente e con gioia raggiunto. Un disco gioioso, sentito, che è amore e rispetto; un disco di musica alta, ma che attraversa barriere, rimanendo fedele a se stessa come questo grande artista che ha anche due ospiti speciali al suo fianco; ovvero Mystheria e Styx SynthMonster, a dargli manforte; in mezzo a tanti presunti artisti, eccone uno vero, grazie Gabriels! 

Voto: 9.5/10  

Matteo ”Thrasher80”Mapelli